I Servizi

  • ristorante tipico Alberobello Trullo Garden
  • Tartar di Tonno
  • Costata
  • Dolce
  • Trullo Garden è un’idea dello chef Leonardo Antonio Annese che, con il ristorante tipico ad Alberobello, voleva ripercorrere le tradizioni della Puglia e nello specifico della Valle dell’Itria con piatti di qualità e provenienti da una buona cucina. Nei pochi mesi di attività ha già saputo farsi strada con servizi e piatti di un certo spessore. Tra i piatti più famosi e richiesti troverete vari tipi di ravioli, come quelli ripieni di melanzane, un risotto patate e cozze molto squisito, i tortelli alle verdure grigliate con fave novelle ma anche delle prelibate crespelle con nero di seppia con cozze e spigola e brodo di pesce che va ad attestare la grande varietà di prodotti che il ristorante tipico Alberobello presenta i propri clienti.

    Per i secondi oltre ai piatti tradizionali di carne e di pesce, troverete delle ottime tartare di tonno rosso, per non parlare del formaggio caprino con la confettura di amarene e di una strepitosa burrata pugliese. Questo ma tanto altro Trullo Garden mette sulla tavola dei propri clienti. Il ristorante tipico ad Alberobello dà un forte impatto con un ricco antipasto composto solo da prodotti di qualità. I primi vanno a richiamare le tradizioni della zona e i secondi piatti sono sempre ricercatissimi e dettagliati sia per quanto riguarda la carne sia per i vari piatti di pesce. Molto ricercata è la costata di chianina che il personale provvederà a preparare proprio davanti al cliente, soddisfacendo i gusti e le varie esigenze del richiedente.

    La carne al momento della cottura è a temperatura ambiente. Il taglio è di circa 1 kg con uno spessore di 5-6 cm. Per scaldare la griglia, il personale del ristorante tipico Alberobello usa un'abbondante brace di carbone di legna. La carne, inizialmente, è vicinissima ai carboni, cosicché si formi una crosta aromatica il più rapidamente possibile, poi dopo il primo minuto viene alzata a un fuoco più gentile. Uno del personale, che è esperto in materia, mette sopra la carne senza condimento, operazione fondamentale per prevenirne l'indurimento, e provvede a girarla una sola volta, cucinandola per circa 4 minuti per parte e infine la cuoce in piedi dalla parte dell'osso, finché non scompaiono da questo le tracce di sangue.
    Una buona cottura è il segreto di tutto il gusto di questo piatto del ristorante Trullo Garden e che potrà deliziare insieme a tanto altro i palati della clientela.